Par. Enzo Leoni

1941-2011

Enzo Leoni ha prestato servizio nella Folgore negli anni 60, Presidente della Sezione Colline Romane dell’Associazione Paracadutisti d’Italia, oltre 2000 lanci all’attivo, specializzato nella disciplina precisione in atterraggio partecipa a diverse competizioni Nazionali nella categoria Master entra a far parte della Scuola di Paracadutismo dei Pratoni del Vivaro a inizio anni 90 e nel 93 entra nella Lazio Paracadutismo e da allora contribuisce ai successi della neonata sezione partecipando a centinaia di Manifestazioni Pubbliche tra Roma e Provincia tra le più importanti Piazza Fiume (Roma) per Telethon, allo Stadio Olimpico di Roma, allo Stadio dei Marmi, a Piazza del Popolo al Pincio a Ostia e nella sua Fracati e tantissime altre. Nel 2008 entro a far parte della neonata Aero Club Real Lazio come Consigliere.

Lo scorso 15 Maggio faceva parte del Team che doveva atterrare alla Cerimonia di Chiusura del Memorial Nostini all’Acqua Acetosa poi annullato per problemi meteorologici, l’ultimo salto con i colori biancocelesti a cui ha partecipato è stato lo scorso 22 Maggio in occasione della Cerimonia del Mundialido allo Stadio Eucalipti a Viale Marconi.

“Enzo è stato sempre un punto di riferimento per tutti, aveva ancora tanta voglia di divertirsi, con la sua scomparsa se ne va un pezzo di storia del paracadutismo.
Ogni volta che un nostro fratello perde la vita dopo un lancio ti lascia senza forze, vorresti smettere di saltare, ma se lo facessimo mancheremmo di rispetto per tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per il nostro sport … e prevale l’amore per la nostra attività che ci regala ogni volta un enorme senso di lebertà” queste le parole di “Lino” Carmine Della Corte Presidente della S:S Lazio Paracadutismo e amico fraterno del Caro Enzo.

fonte http://www.lalaziosiamonoi.it